Incontro dedicato ai Parkinsoniani

 

Sabato 14 luglio h 10:30-12:00

Lezione-Incontro di Tai Chi

dedicato ai Parkinsoniani

R.S.A. Casa Serena

Corso Lombardia 115 – Torino

Perché praticare il Tai Chi:

  • Ricerca dell’equilibrio sia fisico che mentale
  • Attenzione e concentrazione sui singoli movimenti necessari a creare quelle che vengono definite

    ‘Figure o Posizioni’

  • La progressione gerarchica della complessità delle diverse figure che vengono messe in sequenza in modo lento e armonioso

Diverse realtà in Italia e all’estero hanno sperimentato l’efficacia del Tai Chi come terapia aggiuntiva per la malattia di Parkinson.

L’associazione TAIJI-TO è nata 10 anni fa con lo scopo di studiare e condividere il Tai Chi Chuan e da settembre in collaborazione con UISP promuoverà una serie di corsi specifici.

 

Per informazioni

Scrivi commento

Commenti: 0